Cosa faccio a casa col Coronavirus?

Stiamo vivendo settimane davvero difficili, che indubbiamente modificano le nostre abitudini quotidiane. Niente passeggiate, niente aperitivi, niente calcetto, niente cene con amici o serata al cinema. Niente di niente. 

L’ordinanza del governo è molto chiara: bisogna restare in casa!

Quindi, dovendo rimanere a casa, cosa fare? 

Risultato immagini per smart working

Mi sono dovuto un attimino riorganizzare e con non poche difficoltà, ma qualche spunto l’ho trovato:

  • Sistemo il sito? E’ da un pò che cerco un tema wordpress nuovo e personalizzabile secondo le mie esigenze “editoriali”. Mi sono appoggiato sul tema McLuhan ma riscontravo alcuni problemi tecnici che alla lunga mi infastidivano. Da premettere, apprezzo molto i lavori del giovane Anders Noren, uno svedese a mio parere molto in gamba. Siccome ha collaborato anche alla costruzione del tema WordPress Twenty Twenty, ho deciso di testarlo per un pò. Devo dire che i risultati mi sembrano davvero buoni, ma aspetto un tempo ragionevole per trarne le conclusioni.
  • Scrivo qualche nuovo articolo? In una fase di rilancio del mio blog, ho deciso di allargare gli argomenti che tratterò. In realtà, non saranno più tematiche professionali (almeno non esclusivamente), ma diventerà il mio spazio per esprimere opinioni riguardo a tutto ciò che diventerà il mio quotidiano. Tipo questo articolo!
  • Faccio degli approfondimenti? Ho diversi corsi di formazione da completare e alcuni temi da approfondire sia per la crescita professionale sia per quella professionale. Dal Tech, al Marketing, alla FinTech. Dal calcio allo sport in generale, alla vita vissuta. Serve tempo ed ora, vuoi o non vuoi, il coronavirus te lo impone per almeno un paio di settimane. Quindi rimbocchiamoci le maniche e svegliamo i neuroni.
  • Magari mi leggo qualche libro in sospeso da tempo? Da troppo tempo non riesco a leggere più un libro. Guardo la libreria e ne vedo almeno tre (1 da completare e 2 da iniziare). E’ il momento buono per poter recuperare il tempo perso.

Ma quando meno te lo aspetti, ecco la tua compagna si inventa le faccende domestiche. E come darle torto? Meglio non far innervosire la signorina, che poi non puoi andar fuori casa per sbollire. Questi sono i pro e i contro del coronavirus (Covid-19).

#IORESTOACASA

Lascia un commento